Vai ai contenuti
Un coach per far decollare l’imprenditore

Mai come in questo particolare periodo di riapertura delle attività del settore del beauty si sente la pressante necessità di presentarsi al pubblico, comunicando nella maniera giusta e proficua le proprie competenze. Igor D’Ambrosio, fondatore di ID Academy di Lecce, è coadiuvato da uno staff di altissimo spessore, tra cui Marzia Morello laureata in Educazione degli adulti e formazione continua. Con percorsi personalizzati, di marketing, potere di delega, vendita efficace, team d’eccellenza, la ID Academy si pone come punto di riferimento per tutti quegli Imprenditori che voglio fare il salto di qualità. Far crescere l’imprenditore, condurlo passo dopo passo nell’ evoluzione, aiutarli a sviluppare un’idea di impresa vincente e proficua: questo è il business coach, colui che segue imprenditori a 360° per offrire il giusto supporto lungo la via per il successo.
ID Academy di Lecce, gestita e fortemente voluta da Igor D’Ambrosio, non propone solo una formazione “tecnica” ma è soprattutto un supporto prezioso per il cambiamento e l’evolversi delle professioni operanti nel settore del beauty e non solo: «Con ID Academy ci rivolgiamo a parrucchieri, centri estetici e fitness, palestre, spa, personal trainer,  e tutti gli imprenditori,che, pur avendo competenza e preparazione, non riescono a ottenere i risultati desiderati. In questo contesto ci inseriamo noi con un coaching personalizzato e le idee giuste per ottenere successi misurabili e tangibili: si tratta soprattutto di cambiamento di mentalità».Il progetto di Igor D’Ambrosio è nato dalla sua esperienza diretta nel settore del beauty, di cui è imprenditore da anni: «Esatto – spiega – D’Ambrosio è frutto della mia storia lavorativa: le mie aziende non progredivano come volevo. Ho quindi messo a punto un protocollo vincente per i miei saloni e nel tempo mi sono detto che questo know-how poteva essere la soluzione per aiutare più persone possibili a diventare dei veri imprenditori di successo».

L’obiettivo primario per un imprenditore del settore è farsi conoscere e far conoscere quello che fa: «Con la ID Academy ci occupiamo di formazione e di un servizio di comunicazione integrato per potenziare la presenza sul web tramite social, sito, video e interviste. Con una formazione minima di 12 mesi portiamo l’imprenditore ad ottenere risultati importanti: organizziamo i corsi prevalentemente in azienda, sia all’imprenditore sia al suo staff, analizziamo eventuali errori, creiamo soluzioni tailor-made e, non mi stancherò mai di ripeterlo, insegniamo a delegare. Proponiamo un modello di business in cui è la squadra che evolve e cresce ottenendo immediati riscontri economici. Inoltre, occupandoci della comunicazione dell’azienda ci avvaliamo della professionalità di giornalisti, specialisti web, commercialisti per seguire l’azienda in ogni suo aspetto».Dopo la fine dei corsi cosa fa un imprenditore? «È proprio l’elemento che ci contraddistingue: anche dopo la conclusione dei corsi rimaniamo in contatto con i nostri clienti per guidarli, appoggiarli e proseguire la consulenza. Nel settore del beauty c’è bisogno di un coach perché manca fondamentalmente la mentalità dell’evoluzione: si investe soprattutto in formazione tecnica e in macchinari innovativi trascurando la formazione imprenditoriale». Formazione che non ha luogo solo nella sede di ID Academy o in azienda: «Attualmente, considerato il periodo che stiamo vivendo, ci stiamo focalizzando anche su un servizio online tramite webinar per interfacciarci più facilmente con gli imprenditori di tutta la nazione. A questo proposito, per integrare ai corsi un vademecum scritto, c’è una novità: nel 2021 uscirà il mio libro per tutti coloro che vogliono imparare a far decollare la loro professione, inoltre ci sarà l’apertura di altri 5 store.
Torna ai contenuti